ARTICOLI

Il Polo del fresco Conad del Tirreno

Catena del freddo

Il Polo del fresco Conad del Tirreno: un centro logistico più efficiente, sicuro e sostenibile

21 gen, 2020

18.300mq di superficie complessiva, di cui oltre 15.000 dedicati alla conservazione di ortofrutta, carni, pesce e latticini: il centro distribuzione (Ce.di) Conad del Tirreno rappresenta uno dei più interessanti progetti italiani legati al settore della logistica del freddo.

A rendere il Ce.di. Conad del Tirreno unico nel suo genere è la grande attenzione rivolta sia all’ottimizzazione della catena di distribuzione che a pieno regime vanta una capacità di movimentazione pari a 24 milioni di colli, che all’efficienza energetica e alla sostenibilità ambientale. Il team di professionisti a supporto di Conad nello sviluppo della piattaforma logistica ha infatti introdotto numerose innovazioni a livello di progettazione che assicurano un assoluto controllo delle temperature da 0 °C a -24 °C per le diverse aree della struttura.

Maggiore controllo della temperatura interna significa minor dispendio di risorse: la produzione del freddo risulta essere l’utenza più energivora per le aziende del settore, un miglioramento delle performance di coibentazione degli spazi porta con sé un taglio ai consumi di energia, con conseguente diminuzione sia dei costi, che dell’impatto ambientale dato dalla produzione di CO2.

Scopri i vantaggi dei pannelli sandwich per la sicurezza degli alimenti. Leggi il nostro articolo: I pannelli isolanti per le celle frigo: un alleato per la sicurezza alimentare.

 

Quali accorgimenti mettere in campo per garantire un’ottima coibentazione e le migliori performance energetiche?

  • L’implementazione di un sistema fotovoltaico di ultima generazione è stato in grado di produrre 1.000kW, energia sufficiente a coprire il 40% del fabbisogno complessivo della struttura;
  • La scelta dei pannelli sandwich Isopan Isofrozen ha assicurato un eccellente coefficiente di isolamento consentendo il mantenimento di un ambiente salubre ed igienico per i prodotti;
  • La forma a C della struttura e l’assenza di pareti hanno portato ad un’ottimizzazione delle attività di movimentazione e stoccaggio alimenti.

Scopriamo dalle parole di Ugo Baldi, Amministratore Delegato di Conad del Tirreno, il valore portato da questo progetto all’intero sistema Conad. 

Ugo Baldi Conad Tirreno Isopan Celle frigo

Ugo Baldi, Amministratore Delegato di Conad del Tirreno

"Con questo progetto abbiamo confermato l’impegno nei confronti dei nostri clienti, in termini di convenienza ed efficienza, e del territorio, in termini di benefici ambientali ed economici. Un impegno forte, in sintonia con quegli obiettivi di qualità ed innovazione che sono i capisaldi della nostra strategia di sviluppo, nonché i presupposti per una crescita economica di medio e lungo termine. Oggi offriamo maggiori garanzie e un miglior servizio ad un numero crescente di punti vendita e, inoltre, abbiamo riequilibrato le nostre forze attraverso una logistica più efficiente ponendo le basi dello sviluppo futuro."

 

Vuoi scoprire di più sul Centro distribuzione Conad del tirreno e su altri progetti realizzati da Isopan per il mondo frigo? Leggi il nostro ebook:

SCOPRI I NOSTRI PROGETTI SUL MONDO FRIGO

Scritto da

Francesco Corona - Technical Sales Manager Isopan
Francesco Corona - Technical Sales Manager Isopan

Francesco Corona è un architetto, specialista nelle soluzioni complesse per involucro edilizio a forma libera. È presente nel mercato dell’edilizia sostenibile dal 2006 e attualmente svolge il ruolo di coordinatore della promozione dei sistemi Isopan ad elevate performance per l’architettura.

Vai alla scheda dell'autore

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per restare aggiornato sui prodotti, i servizi e le attività di Manni Group