ARTICOLI

Il Ghana Innovation Farm per lo sviluppo sostenibile: il futuro della Cold Chain in Africa è off-site

Il Ghana Innovation Farm per lo sviluppo sostenibile: il futuro della Cold Chain in Africa è off-site

15 nov, 2021

L’Africa riparte dalla catena del freddo: è questo il concept del GHANA INNOVATION FARM, tema architettonico del Manni Group Design Award 2021, il concorso di idee lanciato per il terzo anno consecutivo in collaborazione con YAC – Young Architects Competition: un’occasione preziosa per riflettere sull’impatto sociale e umanitario che può avere l’architettura.

 

Il sito di riferimento è una zona del Ghana centrale, a un’ora di distanza dall’aeroporto di Accra, dove il governo ha stabilito la costruzione di un hub tecnologico da 171 ettari: qui InspiraFarms ha previsto un centro per la Cold Chain in allineamento al programma di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, che sia di supporto agli agricoltori locali nella stagione dei raccolti e nel periodo ad esso successivo. L’obiettivo di GHANA INNOVATION FARM, infatti, è di diventare un innovativo centro di formazione che crei competenze e consapevolezza attorno al cibo, e avviare così un circolo virtuoso che garantisca il sostentamento delle future generazioni.

Ai partecipanti del contest è richiesto di progettare il design delle aree di processamento degli alimenti degli edifici dedicati al training, dele strutture di servizio e socializzazione. Fondamentale è l’attenzione alla sostenibilità del progetto, sia in fase di costruzione che sul lungo termine, facendo uso delle tecnologie per la costruzione off-site di Manni Group e dei suoi partner.

 

Costruzione a secco per la catena del freddo

L’edilizia off-site permette di realizzare e pre-assemblare la maggior parte delle componenti direttamente in produzione, limitando così il tempo effettivo di lavoro in cantiere e i relativi costi. Per Manni Group questo approccio si traduce in un sistema completo che combina componenti in accaio per la parte strutturale con pannelli sandwich per l’involucro (facciate, pareti e coperture).

La costruzione a secco in acciaio riduce sensibilmente l’impatto ambientale, poiché a differenza dell’edilizia tradizionale non ricorre all’uso di acqua, ma anzi utilizza materiali riciclabili e che migliorano le performance energetiche dell’edificio. Quest’ultima caratteristica diventa particolarmente importante nella progettazione di ambienti a temperatura controllata, dove è fondamentale assicurare eccellente isolamento termico così da ottimizzare l’uso dell’energia e le condizioni di conservazione degli alimenti al suo interno.

Da anni Manni Group lavora per sviluppare soluzioni performanti per l’architettura off-site con una grande attenzione al settore del freddo. Sono tre le società del Gruppo coinvolte nel Manni Group Design Award:

  • Manni Sipre – che produce elementi strutturali semilavorati in acciaio;
  • Isopan – che si focalizza sulla produzione di soluzioni isolanti di design per l’involucro;
  • Manni Green Tech – specializzata nelle costruzioni in Light Steel Frame, che si occupa della parte di ingegnerizzazione dei progetti a secco.

Ai partecipanti del contest viene fornito un abaco di possibilità tecniche utilizzabili nella progettazione del GHANA INNOVATION FARM, utili per ottenere una delle quattro GOLD Mention in palio.

 

I partner del MGDA21

L’autorevolezza del concorso di idee indetto da Manni Group è testimoniata dal patrocinio di SACE, società assicurativo-finanziaria specializzata nel sostegno alla crescita e allo sviluppo delle imprese e del tessuto economico nazionale, che si dedica allo sviluppo di progetti sostenibili in Italia e all'estero, anche in mercati nuovi e poco conosciuti. Accanto a questa vi sono partnership con aziende leader a livello globale che affiancano Manni Group nel far conoscere e crescere l’expertise della costruzione a secco.

 

Main Sponsor: BASF

logo_basfIl Main Sponsor internazionale della terza edizione del MGDA è BASF, una delle più importanti aziende chimiche a livello mondiale. Fondata nel 1865 in Germania, oggi conta siti produttivi in Europa, Asia e Americhe, con più di 110.000 collaboratori in sei settori: Materials, Industrial Solutions, Surface Technologies, Nutrition & Care e Agricultural Solutions.

La soluzione progettuale che vede il coinvolgimento di BASF nel concorso è il pannello Isopan Isofrozen, l’uso del quale è suggerito per vincere la GOLD Mention BASF dedicata allearee a temperatura controllata. L’azienda chimica è parte attiva all’interno della giuria internazionale: Lorenzo Bottinelli, Amministratore Delegato e Vice Presidente di BASF Italia, sarà chiamato a scegliere i progetti più innovativi accanto alle archistar.

 

Sponsor: ROCKWOOL e RENOLIT

Partecipano in qualità di Sponsor:

WEB RGB ROCKWOOL® logo - Primary Colour RGB-1

 

ROCKWOOL - Gruppo danese che fornisce soluzioni in lana di roccia per l’edilizia. I pannelli isolanti in lana di roccia nati dalla collaborazione tra ROCKWOOL e Isopan presentano ottime performance di resistenza al fuoco.


R_A-roofing_products_POS-1RENOLIT - Parte del tedesco RENOLIT Group, RENOLIT ALKORPLAN Roofing Products con sede vicino a Barcellona è uno dei punti di riferimento per la produzione di membrane sintetiche durevoli, versatili e di alta qualità certificata per l’impermeabilizzazione di tetti e coperture. La versione bianca “cool roof” dispone dell’SRI più alto del database CRRC, 115.

 

Global Cold Chain Alliance (GCCA)

GCCA_Logo_Oltre agli sponsor, il Manni Group Design Award conta sul supporto di altri prestigiosi partner internazionali nel settore Cold Chain e Agrifood.

Nel 2007 alcune grandi organizzazioni della catena del freddo si sono riunite nella Global Cold Chain Alliance, che serve più di 1100 aziende alimentari in 85 paesi con servizi di supply chain di terze parti a temperatura controllata. GCCA è una piattaforma per la comunicazione, il networking e la formazione per ogni segmento della catena del freddo. Il CEO Matthew Ott è tra i giudici della commissione MGDA21.

 

InspiraFarms

InspiraFarms_CYMK_Dark Type-01InspiraFarms è stata fondata nel 2012 con l’obiettivo di fornire alle piccole imprese agricole gli strumenti, la tecnologia e l’esperienza per ridurre significativamente le perdite di cibo e i costi energetici, e accedere così a mercati di maggior valore. L’azienda progetta, sviluppa e fornisce celle frigorifere e capannoni modulari ed energeticamente efficienti per il settore orticolo nei mercati emergenti, con un focus nei paesi africani. La sede principale è a Londra, ma ha uffici a Perugia in Italia, in Kenya, Zimbabwe e Ghana. A rappresentare InspiraFarms nella giuria del contest c’è il CCO Michele Bruni.

 

Ifria

Ifria.Logo.JPEGIfria è una società di sviluppo della catena del freddo integrata focalizzata sullo sviluppo e sulla gestione di risorse logistiche della catena del freddo che vanno dai centri di stoccaggio/logistica a valore aggiunto alle installazioni di catena del freddo del primo miglio. Ifria è impegnata anche nello sviluppo dei mercati di frontiera a livello globale, per sviluppare con profitto asset di catena del freddo di impatto nei Paesi dell'Africa settentrionale e occidentale. Manuel Cabrera Kabana, Corporate Partner di Ifria, è nel panel dei giudici MGDA.

 

Fondazione Promozione Acciaio

LOGO VETTORIALE FONDAZIONEFondazione Promozione Acciaio è l’Ente culturale che promuove lo sviluppo delle costruzioni e delle infrastrutture in acciaio in Italia. L’intensa attività della Fondazione contribuisce a rendere accessibili conoscenze sulla progettazione e realizzazione di opere in acciaio, amplia la base dei professionisti e degli investitori che operano con l’acciaio ed accresce la qualità del parco edile ed infrastrutturale italiano.

 

Abaco progettuale e GOLD Mention

Il monte premi prevede, oltre ai vincitori, l’assegnazione di 4 Menzioni GOLD legate alle tecnologie presentate nell’abaco di concorso su 4 possibili nodi di progetto, che saranno al centro del dettaglio tecnico richiesto in scala 1:20.

NODO 1 - Struttura

Per questo nodo si suggerisce l’uso di elementi in acciaio strutturale Manni Sipre o in Light Steel Frame di Manni Green Tech, che possono valere il premio della GOLD Mention “Manni Sipre e Manni Green Tech”.

Immagine 002
 
 

L’acciaio è noto per i suoi numerosi vantaggi architettonici, come: 

  • versatilità d’applicazione e libertà espressiva
  • completa riciclabilità senza perdita di alcuna proprietà originaria
  • massimizzazione degli spazi interni.

 

NODO 2 – Soluzioni per pareti | Isopan ADDMIRA

La scelta di Isopan ADDVision garantisce:

  • eccezionali prestazioni UV e resistenza alla corrosione;
  • ampia scelta di colori.

_mg_4189_fileminimizer

Isopan ADDWind, invece, è consigliato per ottenere la GOLD Mention Isopan “Ventilated Façade”. È un sistema per facciate ventilate costituito da componenti e strati fissati meccanicamente all’edificio. ADDWind assicura all’edificio:

  • un alto valore estetico dell’involucro;
  • elevate prestazioni termiche.

NODO 3 – Tetto piano

Isopan Isodeck PVSteel e Isopan GreenROOF sono entrambi suggeriti per ottenere la Menzione GOLD “Flat Roof Solutions”.

Nello specifico, Isopan Isodeck PVSteel:

  • riduce notevolmente l’effetto ‘isola di calore’ grazie ai sistemi Cool Roof, ottenendo un miglioramento dell’albedo e dell’isolamento termico
  • riduce il consumo di energia
  • diminuisce le emissioni di CO2 nell’atmosfera.

231 - Copia-1

La soluzione per coperture verdi GreenROOF, che consiste nell’integrazione del sistema tetto verde su una copertura piana realizzata con pannello sandwich, offre invece:

  • miglioramento bioclimatico
  • gestione efficiente dell’acqua piovana
  • miglioramento dell’isolamento termoacustico
  • ritenzione delle polveri sottili
  • estensione delle superfici utilizzabili
  • aumento della produzione di energia dei pannelli solari grazie al suo effetto di raffreddamento.

NODO 4 – Celle frigorifere

L’uso di Isopan Isofrozen per le celle frigo è suggerito per ottenere la GOLD Mention “BASF”. Questo pannello sandwich è particolarmente indicato per:

  • eccellenti prestazioni termiche
  • massima igiene
  • certificazione di reazione al fuoco Bs1d0.

 

Per partecipare al GHANA INNOVATION FARM contest:

Montepremi Manni Group Design Award: 20.000 €

Partecipazione: possono partecipare singoli o team di architetti di qualsiasi nazionalità, purché almeno un componente sia under 35.

Termine invio elaborati: 19 gennaio 2022

Termine “Early bird”: 21 novembre 2021

Maggiori info: www.youngarchitectscompetitions.com

Per qualsiasi informazione o richiesta di supporto contattare YAC all’indirizzo yac@yac_ltd.com.

Scritto da

Raffaele Bulgarelli - Digital Marketing Expert presso Manni Group
Raffaele Bulgarelli - Digital Marketing Expert presso Manni Group

Raffaele, Digital Marketing Expert di Manni Group, collabora in modo sinergico con Isopan entrando in contatto con il mondo tecnico del pannello sandwich e osservando i trend evolutivi dell’edilizia. Grazie alla formazione in Architettura ha un occhio attento su temi e attività online che coinvolgono i progettisti e gli architetti.

Vai alla scheda dell'autore

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per restare aggiornato sui prodotti, i servizi e le attività di Manni Group