ARTICOLI

Processo di certificazione FM: come funziona

Certificazioni

Processo di certificazione FM: come funziona

14 gen, 2022

Il marchio FM Approved è una certificazione internazionale volontaria rilasciata dall’americana FM Approvals. Sempre più aziende decidono di acquisire questa certificazione per allinearsi a un mercato più vasto e internazionale nel quale è ampiamente riconosciuta e apprezzata.

Per capire come funziona il processo di certificazione FM Approved è bene spiegare come nasce, cosa comprende e quali sono i passaggi necessari per ottenere questa marcatura.

L’inizio ufficiale dei Factory Mutual Laboratories, oggi noti come FM Approvals, risale al 1886 quando John R. Freeman inizia la sua fondamentale sperimentazione e il collaudo di dispositivi antincendio rendendo i laboratori primi al mondo in questi test. Di fatto la certificazione FM antincendio è stata la prima emessa dall’ente.

Da quel momento in poi si sono susseguite moltissime prove di laboratorio e verifiche che hanno portato alla identificazione di standard funzionali a prevenire la perdita delle proprietà dei materiali e a certificarne la sicurezza edilizia e l’affidabilità.

Oggi il marchio FM (Factory Mutual) Approved viene rilasciato dal laboratorio di certificazione FM Approvals che, insieme alla FM Global, fa parte della FM Insurance Company. FM Global è una compagnia di mutua assicurazione internazionale specializzata in servizi di Risk Management e prevenzione delle perdite per le grandi aziende.

L’approvazione FM richiede requisiti di prova tra i più rigorosi che devono essere interamente soddisfatti in modo che siano assicurate:

  • qualità 
  • integrità tecnica 
  • performance 

Esempi di applicazione del marchio FM Approved: i pannelli sandwich 

FM Approvals è dunque riconosciuto come riferimento internazionale nei test di prodotti e nella prevenzione delle perdite di proprietà dei materiali, da utilizzare in strutture commerciali e industriali. 

Alcuni esempi di prodotti valutati mediante testing da parte di FM sono: 

  • Rilevamento di fiamma,
  • Protezione antincendio in schiuma,
  • Pannelli isolanti,
  • Rivestimenti,
  • Materiali per pareti e soffitti, etc

A tal proposito si segnala per Isopan, azienda di Manni Group, l’ottenimento della certificazione FM Approvals anche per il pannelli sandwich con isolante in PIR, dopo quella già ottenuta per la lana di roccia. 

Il conseguimento del marchio FM Approved ne certifica le performance contro gli effetti causati da calamità naturali. L’intero involucro è quindi assicurato per una protezione effettiva sia per i proprietari degli edifici che per i fruitori in caso di:

  • propagazione d’incendio 
  • agenti di rischio esterni: grandine e vento.

I pannelli isolanti approvati FM sono testati per il comportamento al fuoco, nonché per la loro capacità di far fronte a eventi di rischio naturale senza compromettere la struttura dell'edificio. 

Più nel dettaglio, i pannelli isolanti Isopan marcati FM Approved sono:

  • Pannelli da copertura di Classe 1: Standard di Approvazione FM 4471

La norma regola il test di resistenza alla grandine, al carico di vento e sulla combustibilità.

  • Pannelli da parete interna di Classe 1: Standard di Approvazione FM 4880

La norma certifica il comportamento al fuoco del sistema assicurando massima protezione dell'edificio.

  • Pannelli per pareti esterne: Standard di Approvazione FM 4881

I pannelli per pareti esterne sono stati valutati per garantire che svolgeranno le funzioni previste e manterranno l'integrità dell'involucro dell'edificio per le condizioni di progettazione dichiarate.

Quali sono gli step per ottenere il marchio FM Approved?

La normativa FM impiega un processo di certificazione mondiale rigido e accurato, supportato da ricerche e test scientifici e da oltre un secolo di esperienza. Per ottenere questa certificazione è necessario seguire degli step, di seguito dettagliati.

Step 1: Richiesta del produttore

Il produttore invia una richiesta di approvazione per uno o più prodotti specificando l’ambito di applicazione e la documentazione relativa.

Step 2: Emissione della proposta e autorizzazione del produttore

FM Approvals invia una proposta al produttore con il contratto (Master Agreement), il programma, i test da effettuare e i campioni richiesti per i testing. Questi ultimi vengono prodotti alla presenza di un funzionario FM che controlla non soltanto le materie prime ma anche i parametri di produzione.

Step 3: Revisione, test e primo audit

Se FM Approvals riceve tutti gli elementi necessari, viene programmato e condotto il test. Segue una visita presso la struttura del produttore per un controllo della gestione qualità interna all’organizzazione, prima dell’approvazione.

Step 4: Report, marchio FM Approved e inserimento in lista

Una volta che l’iter è stato completato con successo, viene preparato e riesaminato un rapporto per verificarne l'accuratezza tecnica. I campioni vengono conservati e archiviati (se necessario restituiti al cliente o smaltiti secondo le istruzioni). L'approvazione decorre dalla data della relazione inviata al produttore che può quindi etichettare il prodotto come FM Approved. Il prodotto è elencato nella Approval Guide, disponibile online.

Step 5: Audit di sorveglianza

Una volta ottenuta l’approvazione, i produttori devono superare annualmente delle visite ispettive da parte di FM Approval. Il processo di audit aiuta a garantire che i prodotti FM Approved continuino a soddisfare tutti i requisiti. Inoltre, la sorveglianza degli impianti di produzione è necessaria per mantenere lo stato di approvazione FM.

Testare oggettivamente i prodotti e certificare che soddisfano rigorosi standard di prevenzione delle perdite delle proprietà consente ai clienti di essere completamente rassicurati nella protezione preventiva contro le forze naturali e il fuoco.

Il significato di FM Approved è anche questo: rendere immediatamente visibili la qualità, l’affidabilità e la sicurezza dei prodotti interessati.

SCOPRI I PRODOTTI ISOPAN FM APPROVED

Scritto da

Marta Lupi - R & D Engineer
Marta Lupi - R & D Engineer

Marta Lupi, ingegnere dei materiali e R&D Project Manager di Isopan, si occupa di progetti di ricerca volti ad individuare nuove soluzioni di prodotto e processo. Lavora a stretto contatto con Università, centri di ricerca e partner strategici per l’innovazione.

Vai alla scheda dell'autore

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per restare aggiornato sui prodotti, i servizi e le attività di Manni Group