ARTICOLI

Vehicle to Grid: come funziona e come trasformerà gli edifici

Efficientamento Energetico

Vehicle to Grid: come funziona e come trasformerà gli edifici

16 mag, 2024

Nell'ambito della transizione energetica, la tecnologia Vehicle to Grid (V2G) rappresenta una svolta innovativa, che promette di rivoluzionare non solo il settore dei trasporti, ma anche quello energetico, in particolare in ambito immobiliare.

Cos’è il Vehicle to Grid

La tecnologia Vehicle to Grid, o V2G, è una soluzione che consente di trasformare le auto elettriche, il cui parco circolante è in continua espansione, da semplici veicoli in elementi attivi all’interno dell'ecosistema energetico, per fare in modo che non solo possano prelevare energia dalla rete pubblica, ma anche immetterne. 

Grazie a questa tecnologia, sfruttando la capacità di accumulo delle batterie delle auto elettriche e plug-in hybrid, i possessori di EV diventano a loro volta fornitori di energia, favorendo l'ottimizzazione del sistema elettrico nazionale, così come definito dal DM del 30 gennaio 2020.

Questa innovazione mira a fornire una spinta alla diffusione dei veicoli elettrici, oltre che a migliorare la stabilità e l'efficienza della rete elettrica pubblica.

Come funziona il Vehicle to Grid

La tecnologia Vehicle to Grid consente ai veicoli elettrici di immettere l’energia accumulata nelle proprie batterie nella rete elettrica, in modo da contribuire a bilanciare i picchi di richiesta di energia e prevenire le interruzioni di servizio.

Questo funzionamento è possibile grazie a un collegamento bidirezionale tra il veicolo e la rete elettrica. L’energia immagazzinata nelle batterie di un veicolo fermo non resta più inutilizzata, ma viene ceduta alla rete qualora vi fosse un aumento della richiesta. Allo stesso tempo, il sistema preserva la capacità di movimento dei veicoli e per i proprietari è prevista una remunerazione per l’energia fornita.

I veicoli elettrici equipaggiati con la tecnologia V2G possono, quindi, immagazzinare l'energia elettrica generata da fonti rinnovabili, come impianti fotovoltaici ed eolici, il che si traduce in un utilizzo più efficiente di tali risorse: le batterie dei BEV accumulano l'energia prodotta nei momenti di maggiore produzione (ad esempio, durante le ore di pieno sole o in presenza di forte vento) per poi cederla in corrispondenza dei cali, ad esempio di notte, quando il veicolo è fermo, ottimizzandone al contempo la ricarica.

L’impatto del V2G sugli edifici

Con l'adozione della tecnologia Vehicle to Grid, anche gli edifici si evolveranno per diventare dei centri energetici interattivi, integrando infrastrutture di ricarica V2G che permettono agli edifici stessi di beneficiare dell'energia accumulata nei veicoli elettrici. 

L’utilizzo di sistemi di ricarica V2G può, quindi, contribuire a soddisfare il fabbisogno energetico degli edifici, evitando eventuali spese per il potenziamento dei relativi impianti elettrici, da un lato, e riducendo i costi di un consumo extra di energia, dall’altro.

Grazie al Vehicle to Grid, gli edifici non solo preleveranno energia elettrica dalla rete ma potranno anche immetterla, contribuendo a mantenere l’equilibrio tra domanda e offerta. Per farlo, gli edifici devono implementare dei sistemi di gestione dell'energia avanzati, grazie ai quali si può ottimizzare l’utilizzo dell’energia elettrica, potendo contare anche su quella immagazzinata nelle batterie dei veicoli in sosta connessi, promuovendo così un utilizzo più efficiente delle risorse e contribuendo al raggiungimento degli obiettivi europei di sostenibilità.

I vantaggi del V2G

Grazie alla capacità dei veicoli di interagire in modo bidirezionale con la rete elettrica, la tecnologia Vehicle to Grid offre alcuni importanti vantaggi, ai possessori dei veicoli elettrici, ma non solo:

  • Stabilizzazione della rete elettrica: il V2G supporta i distributori di energia locali a stabilizzare la rete elettrica, fornendo elettricità nei momenti di picco della domanda.
  • Decarbonizzazione dell’energia elettrica: il V2G consente di utilizzare l’energia prodotta da fonti rinnovabili accumulata nelle batterie dei veicoli elettrici per alimentare edifici, servizi o altre infrastrutture nei momenti di calo della produzione di energia. Questo aspetto evidenzia il potenziale della tecnologia V2G come contributo alla transizione energetica. 
  • Benefici economici per i proprietari di veicoli elettrici: I proprietari di veicoli elettrici ottengono una retribuzione economica a fronte dell’energia immessa in rete sotto forma di denaro o di energia elettrica gratuita.
  • Gestione efficiente delle ricariche: Grazie all'utilizzo di inverter di potenza bidirezionali, i veicoli allacciati alla rete possono ottimizzare i tempi di ricarica in base ai costi dell'energia, caricando le batterie quando è più conveniente e immettendone in rete quando i prezzi d’acquisto sono maggiori. Per uso più razionale dell'energia elettrica. 

Il modello Charging As A Service

In un contesto nel quale la diffusione di veicoli elettrici promette di essere sempre più ampia, poter offrire la possibilità di ricaricare i mezzi diventa un’esigenza concreta per molte realtà. 

Una soluzione risiede nel modello Charging As A Service, proposto da Manni Energy, che permette ad aziende, ristoranti, alberghi, negozi, palestre ed edifici in genere di offrire ai clienti un servizio di ricarica delle auto elettriche.

Il tutto senza un investimento iniziale per l’acquisto delle colonnine di ricarica e scegliendo il costo di ricarica, sia per parcheggi pubblici che privati. Manni Energy offre inoltre la possibilità di integrare le colonnine con l’impianto fotovoltaico esistente per sfruttare l’energia autoprodotta e per rivendere parte l’energia generata.

L’azienda, infatti, è riconosciuta sul mercato per gestire impianti di energia rinnovabile e accompagnare le aziende nel processo di gestione dell’energia ed efficientamento dei consumi: dall’analisi alla progettazione degli interventi fino al monitoraggio delle prestazioni ottenute.

Scritto da

Luca Tosi
Luca Tosi

Luca Tosi è Responsabile dell'Ufficio Commerciale, sviluppa le strategie commerciali di Manni Energy promuovendo processi virtuosi di transizione energetica rivolti alla soddisfazione del cliente.

Vai alla scheda dell'autore

Potrebbero interessarti

Il valore degli ESG

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per restare aggiornato sui prodotti, i servizi e le attività di Manni Group