ARTICOLI

L'edilizia in cambiamento: Light Steel Frame e costruzione a secco

Costruzione a secco, Manni Green Tech

Moderne tecniche costruttive, Light steel Frame e costruzione a secco

28 lug, 2020

Quando si parla di nuove e moderne tecniche costruttive, si fa riferimento all’edilizia off-site, ovvero alla prefabbricazione e altri metodi moderni di costruzione (MMC), che hanno lo scopo di ridurre l’intensità delle lavorazioni in cantiere per localizzarle principalmente in fabbrica, consentendo, quindi, una completa riorganizzazione di tecnologie e processi, allo scopo di raggiungere maggiore efficienza e qualità.

L’obiettivo dell’edilizia off-site è quello di realizzare tutte le attività, seguendo un processo industriale moderno, con approcci lean e circular, tesi a minimizzare gli sprechi. 

In questi nuovi e moderni processi di lavorazione, vengono incluse anche le lavorazioni mirate al consolidamento, alla lavorazione e all’assemblaggio dei prodotti in cantiere o comunque in spazi adiacenti ad esso. 

Uno degli obiettivi principali dell’edilizia off site è la standardizzazione dei processi al fine di ottimizzare le risorse impiegate e, garantire ottimi livelli di qualità replicabili.

 

Ma perché si predilige l’edilizia off site?

La risposta a questa domanda è il frutto di studi internazionali, che sono riusciti a mettere in luce una considerazione importante: costruire edifici seguendo questi processi, permette a progettisti, costruttori e ingegneri di rispondere nei tempi contrattualmente fissati per la consegna, nella quasi totalità dei progetti intrapresi (96%). 

Un altro aspetto importante riguarda il rispetto del budget. Solitamente con l’edilizia tradizionale il budget viene rispettato soltanto la metà delle volte, in quanto c’è sempre qualche fattore imprevisto che porta a sforare nelle spese previste. 

Con la tecnologia off-site ciò tende a non accadere; la percentuale dei progetti che rispettano il budget prefissato è del 94%. 

La riduzione dei costi è notevole nell’edilizia off-site, pari quasi al 20% rispetto alle tecnologie tradizionali. 

Inoltre, il concetto di affidabilità aumenta notevolmente con l’edilizia off site, in quanto ogni componente è controllata e certificata con risvolti di rilievo nelle fasi di manutenzione del bene, fino alla sua demolizione. Affiancato a questo presupposto c’è anche quello di aumentare la sicurezza in cantiere, assieme ad una riduzione dei tempi di costruzione in sito fino al 50%.

Vuoi scoprire di più sulla tecnologia Light Steel Frame? Abbiamo realizzato un webinar apposito con il commento di esperti:

GUARDA I NOSTRI WEBINAR


I cambiamenti che stanno caratterizzando l’edilizia: Light Steel Frame, costruzione a secco e tetti verdi

Oggi si parla di edilizia sostenibile e green, proprio perché l’obiettivo è quello di realizzare edifici a basso impatto energetico. 

In linea con il trend dell’’edilizia sostenibile, i sistemi di costruzione a secco sono un’altra grande tendenza che sta decisamente assumendo importanza e frequenza di utilizzo nel settore. 

I sistemi di costruzione a secco hanno un’origine molto antica, le prime palafitte, ad esempio, erano già costruite con questa tecnica. 

Dal punto di vista pratico ,si tratta di una tecnica di assemblaggio delle componenti costruttive, che non avviene in modo classico con l’utilizzo dell’acqua, ma in modo meccanico assemblando componenti prodotti in siti manufatturieri e poi pre-assemblati in officine specializzate solitamente nei pressi del cantiere. 

 

Quali sono i vantaggi della costruzione a secco?

  • Ottimizzazione dei tempi di realizzazione e produzione;
  • Risparmio energetico e minore impatto ambientale in fase di costruzione;
  • Leggerezza dei materiali utilizzati e maggiore capacità di resistere a fenomeni sismici.

In ultimo, la tecnologia Light Steel Frame, letteralmente strutture leggere in acciaio, è una tipologia costruttiva basata sull’uso di profili pressopiegati in acciaio per la costruzione di pannelli di parete ed elementi di solaio che costituiscono la struttura portante dell’edificio. 

Questa tecnologia però non è ancora utilizzata da tutti i progettisti e i costruttori, perché implica una certa preparazione in merito. A questo proposito gli esperti di Manni Green Tech sono a disposizione per supportare nella progettazione delle strutture. 

Un aspetto importante del perché il Light Steel Frame dovrebbe essere introdotto come tipologia costruttiva, è la riduzione della vulnerabilità degli edifici in presenza di fenomeni sismici. 

 

Quali sono i vantaggi del Light Steel Frame?

Il vantaggio principale è sicuramente la leggerezza di questo di materiale. Ovviamente a questo se ne associano tanti altri come, la riduzione dei tempi di lavorazione nel momento in cui vengono adoperati, la riduzione dei costi di produzione, la precisione e la corrispondeza tra progetto e realizzazione, la possibilità di costruire edifici che possano durare nel tempo. 

Inoltre, altri vantaggi del Light Steel Frame sono: la possibilità di costruire edifici con prestazioni termiche ed acustiche molto elevate, essere resistente contro eventuali fenomeni sismici, avere un’importante resistenza al fuoco, ma soprattutto essere in grado di realizzare delle componenti costruttive seguendo un processo industriale che permette di risparmiare così tempo e risorse. 

Un concetto che nell’edilizia non era ancora stato preso in considerazione, ma che ora ha assunto un’importanza notevole in termini di innovazione in questo settore.

Come si può notare l’evoluzione edilizia è investita da molteplici aspetti molto interessanti, dalle nuove moderne tecniche costruttive, fino a sistemi e tecnologie digitali innovative. Sicuramente a breve ne sentiremo ancora più parlare. 

Nell’ambito dell’edilizia Off site rientra anche il concetto di Tetti Verdi o Green Roof per implementare proprio risparmio energetico e la sostenibilità ambientale. Anche quest’ultima tendenza costruttiva si sta inserendo nel mondo delle costruzioni in modo preponderante. 

Vuoi saperne di più sui tetti verdi? Scarica il nostro contenuto dove scoprirai come vengono realizzati:

SCOPRI DI PIÙ SUI TETTI VERDI

Scritto da

Alessandra Bellutti - Marketing and Technical Manager - Manni Green Tech srl
Alessandra Bellutti - Marketing and Technical Manager - Manni Green Tech srl

Alessandra Bellutti, laureata in Architettura e Produzione Edilizia presso il Politecnico di Milano, si è specializzata in Project Management per l’azienda Manni Energy, gestendo cantieri ed operations on site in Italia e Regno Unito e maturando un’esperienza pluriennale nel mondo dell’efficienza energetica e degli impianti da fonte rinnovabile. Da alcuni mesi è approdata alla start-up Manni Green Tech come Marketing & Technical Manager per unire le esperienze maturate on site con la tecnologia dell’edilizia prefabbricata, occupandosi di sviluppo prodotto.

Vai alla scheda dell'autore

Iscriviti alla newsletter

Lascia i tuoi dati per restare aggiornato sui prodotti, i servizi e le attività di Manni Group